Incontro con l’autore Roberto Corbella

Ieri serata molto bella: presentazione dei libri dell’autore Roberto Corbella. Racconti di vecchie credenze, streghe, folletti… e altre creature misteriose. Chi crede, chi non crede. Dopo ieri sera, difficile avere delle certezze. Come si è detto: “Noi non ci crediamo, ma non vogliamo sapere le formule magiche…”
Due ore davvero interessanti, dove la mente vagava in antiche usanze, malocchi e fatture di streghe come la Lina o l’Agnese, o su per le montagne della Valcuvia, al Forte, nella pineta, dove pare che “la Donna del Gioco”, si diverta ad ammaliare gli uomini che vi si avventurano, o nel Lago di Monate, dove una creatura marina dal corpo di pesce e la testa di drago, veglia sulle sue acque e pare punire con la mancanza di pescato chi non le rispetta. Poi c’è la Berta, uno spirito che passa nei mesi fra gennaio e febbraio, accompagnata dalla sua oca, lasciando cadere fiori che saranno di buon auspicio per una primavera rigogliosa. Chi si troverà sul suo passaggio però, rischia di venire colpito da un lungo stato di catatonia… si dice che esso è dato dal fatto che lo spirito è stato preso da ella per viaggiare per un periodo e portare fiori insieme a lei. Un sacco di storie potrei raccontarvi ancora, storie vere, miti, leggende… chi lo sa… Affascinante sentir parlare l’autore di queste magiche atmosfere a cui fanno da sfondo i nostri luoghi del Varesotto.


Please follow and like us:

Commenti Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *