2014 Mondiali di calcio. E Mondiali di libri…

Abbiamo a Milano una libraia dalle idee geniali…

Dopo la sua iniziativa “Libro sospeso” che sta avendo un grandissimo successo, ecco la nuova idea di Cristina Di Canio, proprietaria della libreria “Il Mio Libro” a Milano, in Via Sannio 18.

Sono in arrivo i tanto attesi Mondiali di calcio 2014. Fenomeno che coinvolge milioni di tifosi nel nostro Paese.
Ed ecco la sorpresa: i Mondiali del Libro.
Protagonisti: scrittori che diventano coach e schierano in campo un autore rappresentante di una delle Nazioni partecipanti al campionato.
Partite: scontri “libreschi” in cui due coach si sfidano con racconti e poesie.
Pubblico: appassionati di lettura che tifano e decidono chi passa il turno successivo fino ad arrivare, per esclusione, al vincitore finale dei Mondiali.

Di seguito vi indichiamo le Nazioni già assegnate, con i relativi coach indicati a fianco:

Colombia : Sabrina Minetti 
Australia : Lorenzo Mazzoni
USA: Guido Mattioni
Portogallo : Elisabetta Bucciarelli
Argentina : Federico Bona
Algeria : Fernando Coratelli
Spagna: Luigi Carrozzo
Germania: Nicoletta Sipos
Francia : Matteo Ferrario
Russia: Ivano Porpora
Giappone: Francesca Scotti
Svizzera: Paolo Vitaliano Pizzato
Inghilterra : Marco Cassardo
Grecia : Massimo Milone

Come avrete capito, questa è un’occasione da non perdere!
Gli autori possono proporsi come coach… noi tutti possiamo partecipare a questo evento che celebra la nostra grande passione, come veri e propri tifosi della cultura.

Seguite gli aggiornamenti alla pagina:


Please follow and like us:

Commenti Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *