Spazio Esordienti dedicato a… Emma Rain

Nuova ospite per la nostra rubrica dedicata agli autori emergenti. Eccola…

Mi chiamo Emmanuela, ho trentaquattro anni e vivo in provincia di Roma. Sono mamma di un bellissimo bimbo di tre anni e mezzo, di nome Cesare Elia, e compagna di Manolo da ben dodici anni. La passione per la scrittura l’ho sempre avuta, insieme a quella per il disegno, gli animali e la lettura… da piccola scrivevo molte poesie, all’età di quattordici anni ho scritto il mio primo romanzo, e un altro a diciotto, entrambi fantasy, rimasti però nel cassetto, e qualche racconto breve. The house off angels – old soul, è un urban fantasy/rosa, con protagonista Magda, una ragazza con un passato difficile, che entrerà in contatto, grazie ai suoi poteri, con la casa degli angeli, e lì ritroverà Jess, un angelo caduto … con questa mia ultima creazione, ho voluto provare la strada della pubblicazione, primo, perché mi sembrava abbastanza valido, e secondo, per mettermi alla prova, e vedere se realmente avrei potuto intraprendere la strada della scrittura, realizzando così un mio sogno. Non so come descriverei la mia opera, il mio compagno dice che è avvincente, romantica e avventurosa, ma credo sia di parte … sul romantica però ha ragione. Questo romanzo è il primo di una serie, e ringrazio la casa editrice “Lettere animate” per avermi offerto questa grande opportunità. 



Magda è una ragazza con una vita difficile alle spalle, una madre morta prematuramente e un padre alcolizzato che per pagare i debiti ha venduto sua figlia ai demoni, a salvarla arriva Jess, un angelo che per poterla aiutare rinuncia alle sue ali e promette di non vederla mai più. 

Grazie al potere della ragazza di parlare con le anime, Mori, un angelo morto durante uno scontro con i demoni, riesce a mettersi in contatto con lei e avvertire così gli abitanti della casa degli angeli. 
Le strade di Magda e Jess s’intrecceranno ancora, ma Billy, un demone infatuato della ragazza non renderà la loro vita facile. 
Una breve citazione o un brano tratto dal romanzo: 
… lui non poté fare altro che cercare di aiutarla, anche a costo di sacrificarsi, anche a costo di sacrificare la sua natura di angelo. Ecco come aveva perso le ali… era caduto, ma lo avrebbe rifatto mille volte, per Magda avrebbe dato la sua vita.”

Please follow and like us:

Commenti Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *