Il distributore di storie brevi

Buon giovedì, cari lettori! Forse l’avrete già letto e riletto, ma anche noi volevamo parlarvi di questa idea che arriva dalla Francia, precisamente da Grenoble. Ebbene, a quanto pare il sindaco ha pensato che l’attesa dell’autobus, potesse essere arricchita con una lettura “provvidenziale” e gratuita, affidandosi all’idea di Christophe Sibieude, cofondatore della Start-up che poi ha anche materialmente realizzato il progetto.

Il  distributore di storie brevi
Un’idea decisamente fuori dal comune e in senso assolutamente positivo. Primo perché i tempi di attesa dei mezzi pubblici sembreranno più brevi, ma soprattutto la cosa più importante, l’attesa verrà ingannata dedicandosi alla cultura della lettura e magari meno allo smartphone.

Dice Christophe: “L’idea ci è venuta davanti a un distributore automatico di merendine e bibite. Ci è venuto in mente che avremmo potuto fare la stessa cosa con letteratura popolare di qualità per riempire questi piccoli momenti improduttivi.”

Pensate che la lunghezza dei racconti è basata sui tempi medi di attesa del bus e quindi più si aspetta, più lo scontrino con il racconto da leggere sarà lungo. Per ora sono state installate 8 macchinette per la città, al centro e in punti strategici.

Grenoble -Francia
Che dire… come ci piacciono queste idee! Uniche ed efficaci.
Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi