Spazio Esordienti dedicato a… Fabio Brusa

Buongiorno Hunters, la stagione 2016 del nostro spazio dedicato ai giovani autori, si apre con Fabio Brusa.

A precedere “La verità prima”, tra i lavori pubblicati, ci sono gli eBook horror, cyberpunk, weird e la raccolta di racconti “Giù nella tana”. Un passo indietro si trovano i romanzi della saga HELOTS – “La speranza del Firewalker” e “Le nanomacchine”. Il tutto intervallato da racconti su vari temi. Hanno visto i lavori dell’autore Il Ciliegio Edizioni, Edizioni Scudo, Eterea Comics&Books e altri. L’apprezzamento da parte della testata Weird, per uno dei racconti in particolare, rimane un punto caro, per un autore in crescita. 

Ma dove finisca la vita a base di carbonio e paranoia e inizi quella formata dai tasti neri di un PC rimane perlopiù un mistero.


Furio è un uomo a metà. Professore universitario, non ha una cattedra. Scrittore di libri gialli, non ha un pubblico. Una volta marito felice, ora la sua stupidità gli ha precluso l’amore della moglie. Si guarda allo specchio e si vede incapace di portare a termine qualsiasi cosa nella propria squallida vita. Perché proprio a lui, dunque? Perché a lui doveva capitare di trovarsi travolto dalle speranze di un vecchio amico, braccato da forze antiche quanto il mondo? Un manoscritto incredibile è riaffiorato dalle polveri del passato: un Vangelo, il quinto. Questo testo, però, è contemporaneo alle opere del Messia, scritto di proprio pugno da Giuda Iscariota. Ciò che rivela, con una disarmante semplicità, è quanto l’antico testamento vada preso alla lettera. E quale fosse il vero scopo dell’uomo al quale ha dedicato la vita. La caccia allo scritto che farebbe tremare non solo le basi delle grandi religioni, ma riscriverebbe la storia stessa dell’umanità, parte da un solo individuo. E l’unica persona che possa aiutarlo è anche l’unica che non vorrebbe vederlo: Sara, la sua ex-moglie.

Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi