“Betty Suicide” di Federico T. De Nardi: uno spy thriller edito da Crimeline

Lettori, vi segnaliamo la lettura di “Betty Suicide”, uno spy thriller ambientato a Chicago che racconta le vicende di Anastasija Kalashnikova, personaggio letterario scoperto da Sergio Altieri (che fu il primo a pubblicarla in appendice al n.1572 di Segretissimo.)
“Betty Suicide” di Federico T. De Nardiè edito da Crimeline Collana Editoriale.

Titolo: Betty Suicide / Autore: Federico T. De Nardi
Editore: Crimeline Collana Editoriale
Genere: Spy thriller
Uscita: 27 novembre 2017 / Pagine: 216
Prezzo (cartaceo): € 13,90 / ISBN: 9788871636627
Prezzo (ebook): € 3,49

Trama:
Anastasija Kalashnikova si trova a Chicago per lavoro, un lavoro che sa fare molto bene. Ha studiato la città, ne conosce i dettagli, ogni minimo particolare, tutti gli incroci, potrebbe disegnarne a memoria una mappa. Anastasija, in arte Betty Suicide, è una spia, una spia a cui hanno dato una missione: recuperare una semplice chiavetta usb che contiene una formula, un’invenzione protetta da Segreto di Stato. Lei sa cosa fare, cosa dire, come muoversi, chi cercare. La donna contatta e adesca Costas Crowley, uno stimato scienziato americano che solo dopo mesi si rende conto di avere di fronte una spietata spia russa. Per la bellissima ragazza questo è solo l’inizio: tutti la cercano, tutti la vogliono uccidere, tutti desiderano quello che ha rubato. Comincerà così una fuga rocambolesca tra le strade della città, cercando di portare a casa la pelle, scappando da un assassino all’altro, in una Chicago stretta nella morsa della paura a causa di un assassino seriale che uccide belle e giovani bionde. Proprio come Anastasija.
L’autore:
corso di padre e veneto di madre, Federico T. De Nardi ha iniziato a scrivere a otto anni, nella soffitta di sua nonna a Pigalle. Appassionato di arti marziali e di armi, ha vissuto un po’ dappertutto, mantenendosi con mille mestieri.
Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi