Recensione “La tigre di Anatolio” e “Elia il camminatore” di Guia Risari (illustrazioni di Giulia Rossi)

Siamo tutti bambini, nel profondo.
Solo che troppo spesso ce ne dimentichiamo.
 
Ecco perché mi piace tanto leggere le storie per i piccoli, perché se sono scritte bene, arrivano a toccare le corde giuste di noi e riescono a tirare fuori quella parte del nostro io che quasi ci vergognamo di mostrare agli altri.
 
“Elia il camminatore” e “La tigre di Anatolio”, di Guia Risari e Giulia Rossi 
Guia Risari e Giulia Rossi rappresentano una combinazione perfetta, capace di dare vita a storie e personaggi che rievocano la magia che c’è in ognuno di noi. Se i libri che ho letto avessero avuto solo le parole scritte da Guia Risari, queste avrebbero saputo costruire nella mia mente le immagini di Elia e i suoi amici animali, di Anatolio e della sua amica tigre. E se invece i libri avessero avuto solo le illustrazioni di Giulia Rossi, queste avrebbero saputo creare da sole le storie che rappresentano. Potete quindi immaginare la magia che nasce dall’unione di questi due talenti: la storia perfetta, quella che ci consente di saltare sui tetti a cavallo di una tigre, o camminare a fianco dei nostri inseparabili amici animali, che siano porcellini d’India o elefanti.
 
La tigre di Anatolio, di Guia Risari e Giulia Rossi
Elia il camminatore, di Guira Risari e Giulia Rossi

I messaggi che arrivano da queste due letture, l’amiciza, i rapporti e il rispetto per gli animali, passano attraverso un concetto fondamentale e applicabile a ogni età: è importante sognare, è vitale, ma bisogna saper dosare i sogni con la realtà, farli convivere all’interno di quel giusto equilibrio che rende la vita speciale.

Elia il camminatore
Elia il camminatore percorre chilometri e chilometri eppure fa così tanta fatica a fare quel passo in più che gli consentirà di essere felice per davvero.
Anatolio trascorre le sue giornate al fianco della sua possente tigre, che la sera si toglie il costume e si accoccola nel letto con lui.
Leggiamo queste storie ai nostri piccoli e anche a noi stessi e nutriamoci di quelle emozioni primordiali che ci fanno sentire vivi, a tutte le età.
La tigre di Anatolio
(La Books Hunter Barbara)
 
La tigre di Anatolio – Cover
La storia tenera e surreale di un’amicizia insolita, unica, speciale, in cui tutto è possibile e la differenza è ricchezza. Una storia per guardare oltre le apparenze e sognare in grande.
Sin da piccolo Anatolio ha una passione smodata per le tigri. Disegna felini, indossa ciabatte striate, ruggisce persino quando è arrabbiato. Ma il fatto più sorprendente è che la sua compagna di giochi preferita è proprio una tigre in carne e ossa, che pesa duecentocinquanta chili ed è lunga tre metri. Una tigre feroce e affamata come tutte le tigri, ma che accanto al bambino diventa buona, paziente e affettuosa.
Titolo: La tigre di Anatolio
Autore: Guia Risari, illustrazini Giulia Rossi
Editore: Beisler editore
Età di lettura: 5-7 anni
Pagine: 64
Prezzo di copertina: € 13,00
ISBN: 978-88-7459-057-5
 
Elia il camminatore – Cover
«Elia era un bambino che amava camminare. Era instancabile. I suoi genitori non sempre potevano accompagnarlo e lui era così timido che, al solo pensiero d’invitare qualcun altro, arrossiva». Il piccolo Elia escogita allora un modo per vincere la solitudine: portarsi appresso il suo porcellino d’India. Ma l’animale è troppo piccolo per stare al passo, un gatto si incaricherà di portarlo in groppa durante le passeggiate. Ma il gatto ha le zampe delicate e toccherà a un cane portarsi porcellino e gatto sulle spalle… Via via la compagnia di Elia si ingrossa, si aggiungeranno un asino, poi un bue e, infine, un elefante! Ma ben presto le passeggiate diventano impossibili ed Elia deve affrontare la realtà. Ogni animale deve stare nel luogo più consono alla sua natura e alle sue esigenze. Anche Elia ha bisogno di una compagnia adatta a lui: prende coraggio e invita a passeggiare la bambina sua vicina di casa che, felice, accetta.
Titolo: Elia il camminatore
Autore: Guia Risari, illustrazini Giulia Rossi
Editore: San Paolo
Età di lettura: 5-8 anni
Pagine: 40
Prezzo di copertina: € 15,00
Uscita: 1 marzo 2018ISBN: 978889221410


Guia Risari – Biografia

 
Guia Risari è nata nel 1971 a Milano, dove ha compiuto studi classici e si è laureata in Filosofia Morale all’Università Statale con una tesi su Jean Améry, lavorando come educatrice e giornalista per “L’Unità”. Si è specializzata in Modern Jewish Studies alla Leeds University.
In seguito, si è trasferita in Francia, dove, oltre a scrivere e tradurre, ha insegnato e svolto ricerche in socio-critica, storia, letteratura orale e comparata delle migrazioni. 
Ha tenuto conferenze in varie università sulla filosofia morale, la letteratura concentrazionaria e delle migrazioni.
Ha tradotto saggi e romanzi dal francese e dall’inglese per Feltrinelli, e/o, Alet, Giuntina, White Star. Ha curato testi di poesia ed ecologia. È autrice di racconti, pubblicati su riviste e antologie. Per l’infanzia, ha pubblicato Pane e Oro (ill. C. Mariniello, F. C. Panini 2004), La macchina di Celestino (ill. C. Mariniello, Lapis 2006), Aquiles el puntito (ill. M. Taeger, Kalandraka 2006; Kalandraka-Italia 2008), Il Cavaliere che pestò la coda al drago (ill. I. Urbinati, Edt-Giralangolo 2008), La terre respire (ill. A. Sanna, MeMo 2008), La coda canterina (ill. V. Lopiz, TopiPittori 2010), Gli occhiali fantastici (ill. S. Rea, F. C. Panini 2010), Le chat âme (ill. G. Herbéra, MeMo 2010), Le Petit Chaperon bleu (ill. C. Pollet, Le Baron Perché 2012), El regalo de la giganta (ill. B. Martín Terceño, A Buen Paso 2013), Je m’appelle Nako (ill. M. Dulain, Le Baron Perché 2014).
Tra i testi surrealisti, Il pesce spada e la serratura (ill. F. T. Altan, Beisler 2007) e L’alfabeto dimezzato (ill. C. Carrer, Beisler 2007).
Un suo racconto, La pietra e il bambino, è portato in scena da Teatro Gioco Vita in Italia e Francia. Scrive e pubblica in quattro lingue. Lavora con case editrici, riviste, compagnie teatrali, radio e quotidiani. Interviene con laboratori e corsi di scrittura e lettura. Tiene conferenze e formazioni in scuole, università, biblioteche, librerie, festival.
 
Articoli correlati:

[Letture] “Libri per sognare”: Guia Risari vince il concorso con “La porta di Anne”, Mondadori

Please follow and like us:

Commenti Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *