Cinema: “Darkest Minds” il film tratto dall’omonimo libro bestseller di Alexandra Bracken, sta per arrivare al cinema

Al cinema sta per arrivare il film tratto dal libro bestseller di Alexandra Bracken “Darkest Minds”.
Protagonista Ruby, interpretata dall’attrice Amandla Stenberg, già vista in Hunger Games e Noi siamo tutto.
Nel cast anche Harris Dickinson, Mandy Moore, Gwendoline Christie, Golden Brooks, Wallace Langham, Mark O’Brien, Patrick Gibson, Catherine Dyer, Skylan Brooks, Bradley Whitford.
La regia è di Jennifer Yuh.

Quando Ruby si era svegliata il giorno del suo decimo compleanno, qualcosa in lei era cambiato. Qualcosa di abbastanza allarmante da spingere i genitori a chiuderla in garage e chiamare la polizia. Qualcosa che l’aveva fatta arrivare a Thurmond, un duro “campo di riabilitazione” del governo. Anche se Ruby era scampata all’epidemia che aveva ucciso la maggior parte dei bambini in America, la misteriosa malattia aveva lasciato in lei e negli altri sopravvissuti qualcosa di gran lunga peggiore: spaventose capacità che non erano in grado di controllare.

Ora, a sedici anni, Ruby è considerata pericolosa. Quando la verità che aveva celato viene a galla, riesce per un pelo ad evadere da Thurmond. La ragazza fugge, alla disperata ricerca dell’unico rifugio sicuro per quelli come lei: East River. Ruby si unisce a un gruppo di ragazzi, anch’essi in fuga dai “campi”. Liam, il loro coraggioso leader, è molto preso da lei ma, per quanto lo desideri ardentemente, Ruby non può rischiare di avvicinarsi troppo. Non dopo quello che è successo ai suoi genitori. Quando arrivano a East River, nulla è come appare, men che meno il misterioso leader del rifugio.

Ma ci sono altre forze in gioco, persone disposte a tutto pur di usare Ruby nella loro lotta contro il governo. Ruby dovrà compiere una scelta terribile, una scelta che potrebbe portarla a rinunciare all’unica possibilità di avere una vita degna di essere vissuta.

Il libro:

Il trailer:
DAL 14 AGOSTO 2018 AL CINEMA
Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi