“Sharp Objects” di Gillian Flynn, il libro da cui è tratta la serie TV in onda su Sky Atlantic

Un thriller forte e impietoso quello scritto da Gillian Flynn, che non poteva non arrivare sugli schermi TV: Sharp Objects è una mini serie televisiva tratta dall’omonimo romanzo, uscito nel 2006 (in Italia nel 2008) con il titolo Sulla pelle e ora in libreria per Rizzoli nella nuova edizione.

Dicono che l’impulso di infiggere dolore sia un bisogno imperioso, a cui non ci si può sottrarre.

“Sharp Objects” di Gillian Flynn – Rizzoli
Titolo: Sharp Objects
Autore: Gillian Flynn
Editore: Rizzoli
Pagine: 346
Prezzo di copertina: € 19,00 – ebook € 9,99
Uscita: 24 luglio 2018
ISBN: 9788817101769
Otto anni dopo essere andata via da Wind Gap, la cittadina soffocante in cui è nata e cresciuta, Camille Preaker lascia Chicago per tornare in quel minuscolo avamposto cattolico del Missouri battista, luogo sperso nel nulla, dove la gente si illude di sapere come stare al mondo. È il giornale per cui lavora a spedirla laggiù, in seguito alla scomparsa della piccola Natalie Keene. Caso che somiglia a quello di un’altra bambina svanita nel nulla poco tempo prima, ricomparsa il giorno dopo nel letto di un torrente, strangolata. Aveva solo nove anni.Anche il cadavere di Natalie viene rinvenuto ben presto e la comunità di Wind Gap deve arrendersi all’evidenza: la mano che si è abbattuta con brutale meticolosità sulle due bambine è la stessa. A rivelarlo è un unico, macabro dettaglio. Con caparbietà, Camille porta avanti la propria indagine sfidando le rigide norme sociali di una cittadina bigotta e pettegola, ma soprattutto è costretta ad affrontare la madre, una donna fredda e manipolatrice, ammirata dai vicini e temuta dentro casa, da cui era fuggita ancora ragazza. L’inchiesta si gonfia come un fiume in piena e Camille non è più in grado di tenere a freno i ricordi e il male che contengono. Sofisticato thriller psicologico dal ritmo pulsante, il romanzo di Gillian Flynn indaga i risvolti oscuri delle relazioni tra sorelle, madri e figlie e mette in scena una figura femminile che attraversa l’inferno con occhi nuovi, sorprendente protagonista – così il Guardian – di “un viaggio indimenticabile, gelido e illuminante”.

«Un thriller sconcertante che crea dipendenza.»
Chicago Tribune

«Virtuosa e inquietante Gillian Flynn.»
The Washington Post
Gillian Flynn – Biografia
Gillian Flynn
È cresciuta in Missouri ma vive a Chicago con suo marito. 
Figlia di un professore di cinema e di un’insegnante di lettura, non stupisce il fatto che sia diventata critico televisivo per «Entertainment Weekly». E che ami la letteratura, al punto d’aver scritto un libro (Sulla pelle, Piemme, 2008) che ha vinto due Dagger Awards, è stato finalista all’Edgar Award ed è stato tradotto in venti paesi. Nei luoghi oscuri (Piemme 2010) è stato un bestseller per il «New York Times». Con Rizzoli ha pubblicato nel 2016 L’amore bugiardo.

Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi