Il peso della neve: in arrivo a gennaio 2019 il nuovo romanzo di Christian Guay-Poliquin

Atteso in Italia il nuovo romanzo di Christian Guay-Poliquin, Il peso della neve, acclamato in Canada da pubblico e critica. Per leggerlo dovremo aspettare il 24 gennaio 2019. 

Christian Guay-Poliquin, vincitore del Governor General’s Literary Award e del Prix Littéraire France-Québec, costruisce la sua trama attraverso un serrato faccia a faccia. Una guerra psicologica in un inverno durissimo, in cui l’unica speranza è fidarsi, e affidarsi.

Il peso della neve - Christian Guay-Poliquin
Il peso della neve – Christian Guay-Poliquin

In seguito a un brutto incidente, un ragazzo si ritrova nella stanza di una casa in mezzo alla neve. Ha le gambe paralizzate ed è in balia di un vecchio che non conosce. L’uomo gli cura le ferite, gli prepara da mangiare e fa quel che può per riscaldare e illuminare l’ambiente, perché l’energia elettrica è saltata a causa di un improvviso e generalizzato black-out.

Ma nonostante l’apparente dedizione, il vecchio è un mistero per il ragazzo: potrebbe nascondere qualunque segreto, potrebbe nutrire sentimenti violenti, potrebbe essere capace di un gesto inconsulto. Con il livello della neve, sale anche la tensione. Di fatto, il vecchio e il ragazzo sono prigionieri di una trappola senza uscita, proprio come Dedalo e Icaro lo erano del labirinto.

L’unico modo per sopravvivere – all’inverno spietato, alle minacce esterne e alla cattività stessa, che vede due generazioni convivere e fronteggiarsi – è fabbricare delle ali metaforiche e provare a volare. A patto che l’ambizione non si riveli una condanna.

Titolo: Il peso della neve
Autore: Christian Guay-Poliquin
Editore: Marsilio
Pagine: 256
Prezzo di copertina: € 17,00
Uscita: 24 gennaio 2019
ISBN: 978-8831789998

«Un faccia a faccia che cattura con grazia ed efficacia la curiosità del lettore, due personaggi che si rivelano con il contagocce, il racconto di una vera e propria guerra psicologica». Libération

«Da un giovane autore prodigio, una variazione sul mito di Icaro in sette atti, un mistero della stanza chiusa dallo schema implacabile, che ci ipnotizza fino alla sorprendente scena finale». Lire

«Guay-Poliquin maneggia dannatamente bene la penna, il ritmo e l’arte del dettaglio, come nella migliore tradizione nordamericana». L’Express

«Un’inquietante storia d’attesa e di sopravvivenza sullo sfondo di un paesaggio malefico e sontuoso, che diventa un personaggio vero e proprio; la morte si nasconde sotto la sua maschera bianca come in un racconto di Edgar Allan Poe». Télérama

Christian Guay-Poliquin: nato in Québec nel 1982, è considerato uno degli autori rivelazione del suo paese. Con Il peso della neve – parte di un trittico che intende raccontare la natura umana messa alla prova in condizioni ambientali estreme – ha ottenuto tutti i più importanti riconoscimenti letterari canadesi, tra cui il Governor General’s Literary Award, l’equivalente del premio Strega.

Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi