l’isolachenonc’è, il progetto della Fondazione Feltrinelli, dedicato ai bambini

Sono bambini e bambine fra i 3 e gli 11 anni i destinatari di questa bellissima iniziativa: gioco e scoperta tra parole e creatività.

Il progetto si sviluppa in un percorso a tappe e oggi vi parliamo del secondo appuntamento: sabato 12 gennaio, presso Fondazione Feltrinelli – viale Pasubio 5, Milano, Un tesoro per bambini.

Un piccolo laboratorio in tre atti, dedicato a giocare con artisti, scrittori e creativi attorno al tema delle regole per stare assieme. Il rispetto degli altri, cosa vuol dire giusto o sbagliato, perché riciclare: PARTECIPAZIONE – #tesoro2

– h. 11.00: presentazione in anteprima del libro di Stephanie Blake ‘Non è giusto’ (Babalibri Edizioni).
– sempre alle h. 11.00: lettura animata del libro ‘Il coraggio di essere responsabili’ (Carthusia Edizioni).
– h. 16.30: esibizione ‘I linguaggi che uniscono’ dell’orchestra di piccoli musicisti. Prima dello spettacolo, alle 14.00, i suonatori in erba verranno condotti in un laboratorio di realizzazione di strumenti musicali .

fondazione feltrinelli

l’isolachenonc’è prevede un ricco programma animato da autori, illustratori, formatori, pedagogisti e artisti che mettono in scena storie fantastiche.

E, come la tradizione di un percorso avventuroso vuole, i tesori de l’isolachenonc’è sono ricchi di sorprese.

fondazione feltrinelli

La Baia dell’immaginazione: lo spazio permanente in cui fermarsi a leggere, ascoltare e fantasticare.

L’Arcipelago dei sogni: una piccola officina della creatività che mette a disposizione materiali naturali per dare forma alla fantasia dei più piccoli.

I Bauli dei travestimenti: uno spazio in cui sperimentare ruoli e identità, giocare a immedesimarsi nel protagonista di una storia o immaginare di essere l’abitante dell’isolachenonc’è.

L’Oasi degli incontri speciali un luogo animato da letture, incontri, laboratori, atelier e performance per condividere assieme emozioni e nuove idee.

Seguiteci per restare aggiornati sulle prossime tappe! Per info visitate il sito della Fondazione Feltrinelli

Please follow and like us:

Commenti Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *