Il garzone del boia: Simone Censi racconta la vera storia di Mastro Titta, da un punto di vista inedito

I romanzi storici hanno sempre un fascino innegabile. Non sono semplici viaggi nel tempo, piuttosto un richiamo dal passato.

Simone Censi scrive un romanzo dalle tinte crude, che richiama il lato oscuro della società italiana dell’Ottocento.

il garzone del boia

Titolo: Il garzone del boia
Autore: Simone Censi
Editore: Elison Publishing
Pagine: 177
Prezzo di copertina: ebook € 3,99
Uscita: 15 dicembre 2018
ASIN: B07LDLW693

Il romanzo tratta la vera storia dell’esecutore di pene capitali Giovanni Battista Bugatti, detto Mastro Titta, narrata dal suo garzone.

Ambientato nell’Italia dell’Ottocento, “Il garzone del boia” è la storia romanzata del più celebre esecutore di sentenze capitali dello Stato Pontificio, Giovanni Battista Bugatti detto Mastro Titta, raccontata dal suo aiutante, comprato per pochi soldi dalla famiglia di origine per farne il proprio garzone.

«A ciascuno il mestiere suo, c’è chi giudica e chi esegue. Io eseguo»

Il garzone del boia.

Una visione assai diversa, a volte in contrasto con quella del proprio Maestro che vede il mestiere del boia come una vocazione, mentre per il buon garzone è solamente una scelta obbligata dalla quale fuggire alla prima occasione.
Gli eventi si susseguono tra le esecuzioni di assassini e le storie vissute dai protagonisti o raccontate dal popolino sotto la forca.
Il Maestro cresce il proprio aiutante iniziandolo anche alla lettura e alla scrittura, così che il romanzo presenta una doppia stesura.

Una prima, in corsivo, fatta dall’aiutante alle prime armi, con un linguaggio spesso forte e colorito e una seconda riscrittura, quando oramai avanti con l’età su consiglio del suo analista, riprende in mano questa storia per fuggire dai fantasmi che ancora lo perseguitano.

Simone Censi, due lauree, padre e lavora come impiegato. Finiti gli studi e dopo aver letto molti libri ha deciso di provare a scrivere, anche se non sa se definirsi scrittore o semplice scribacchino. Nel 2015 ha pubblicato il suo romanzo di esordio Amico Nemico.

Ti potrebbe interessare il nostro articolo “Oltre, di Roberto Franzoni Lezzi

Please follow and like us:
Tweet 187

Rispondi