Pinocchio torna al cinema a Natale. Noi festeggiamo con un’edizione letteraria del 1965

A Natale torna al cinema la favola di Collodi, un’opera tutta italiana apprezzata ovunque nel mondo: Pinocchio prenderà vita nella sua nuova versione il 25 dicembre 2019.

“Pinocchio a Natale è un binomio meraviglioso”: è con queste parole che Roberto Benigni presenta a Riccione le prime immagini del film in cui lui interpreta Geppetto. Pinocchio è Federico Ielapi, Mangiafuoco è Gigi Proietti, il Gatto Rocco Papaleo e la Volpe Massimo Ceccherini. La regia è di Matteo Garrone.

Pinocchio, il film di Matteo Garrone
“Pinocchio”, il film di Matteo Garrone

Dice ancora Benigni: “Vi do lo scoop: Garrone, il regista dell’Imbalsamatore, di Gomorra e di Dogman, per la prima volta nel suo cinema si lancia nel lieto fine”.

E per festeggiare questa bella notizia, noi di Books Hunters Blog vogliamo condividere con voi l’emozione che abbiamo provato quando abbiamo ricevuto in dono un’edizione stampata nel 1965 a Milano, da Fratelli Fabbri Editore.

"Le avventure di Pinocchio" - Fabbri editori, Milano 1965 (1)
“Le avventure di Pinocchio” – Fabbri editori, Milano 1965 (1)

La prefazione è di un pedagogista dell’Università di Roma, delle stesso periodo:

Mi piace a tal punto Pinocchio, che sebbene vi abbia scritto sopra un intero libro, in cui avrò pur detto quello che avevo da dire, non lascio mai cader l’occasione di riparlarne. Ma questa volta mi solletica una ristampa che, per i ragazzi, credo si ponga come la più bella di quante ne siano apparse sin’oggi.

Luigi Volpicelli (correva l’anno 1965).
"Le avventure di Pinocchio" - Fabbri editori, Milano 1965 (2)
“Le avventure di Pinocchio” – Fabbri editori, Milano 1965 (2)

I Capitolo: Come andò che Maestro Ciliegia, falegname, trovò un pezzo di legno, che piangeva e rideva come un bambino.

II Capitolo: Maestro Ciliegia regala il pezzo di legno al suo amico Geppetto, il quale lo prende per fabbricarsi un burattino meraviglioso, che sappia ballare, tirar di scherma e fare i salti mortali.

III Capitolo: Geppetto, tornato a casa, comincia subito a fabbricarsi il burattino e gli mette il nome di Pinocchio. Prime monellerie del burattino.

IV Capitolo: La storia di Pinocchio col grillo-parlante, dove si vede come i ragazzi cattivi hanno a noia di sentirsi correggere da chi ne sa più di loro.

"Le avventure di Pinocchio" - Fabbri editori, Milano 1965 (3)
“Le avventure di Pinocchio” – Fabbri editori, Milano 1965 (3)

E la magia continua, tra le pagine di libri dal profumo di passato e felicità, e a Natale al cinema!

Leggi anche il nostro articolo: Nico e il fantastico mondo del mare

Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *