“La figlia del Re Ragno”: la potente storia di Chibundu Onuzo, in libreria

Chibundu Onuzo con “La figlia del Re Ragno”, racconta una storia d’amore e di pregiudizi ambientata nel cuore dell’Africa moderna.

Una tragedia classica di sentimenti e vendetta quella narrata da Chibundu Onuzo, uno spaccato nero della società nigeriana nelle parole di un giovane talento della letteratura europea.

La figlia del Re Ragno, libro

Titolo: La figlia del Re Ragno
Autrice: Chibundu Onuzo
Editore: Fandango Libri
Genere: Romanzo
Cartaceo: € 20,00 / Ebook: € 9,99
Pagine: 298
Uscita: 19 settembre 2019

Abike Johnson ha 17 anni ed è la figlia prediletta di un importante uomo di affari nigeriano, vive in una grande villa a Lagos, protetta da guardie armate e accompagnata dappertutto con un’enorme jeep nera.

Ma essere la figlia prediletta di suo padre implica compiti scomodi, e spesso Abike è sola oltre le impenetrabili mura della sua casa.

Lontanissimo dalla villa di Abike, nei bassifondi della città, vive un venditore ambulante di 18 anni che lotta per dare un senso alla propria vita.

Un tempo studiava, aveva una casa, un giardino, degli amici, ma la sua famiglia ha perso tutto dopo la morte del padre, una morte improvvisa, e ora il ragazzo corre dietro alle automobili per vendere caramelle e gelati, cercando di guadagnare abbastanza da mantenere sua madre e sua sorella.

Quando, un giorno, Abike compra un gelato da lui, i due cominciano a parlare e, a ogni sosta di Abike a quell’incrocio, tessono una storia d’amore improbabile e incerta, sfidando i pregiudizi della società nigeriana.

Man mano che i ragazzi si avvicinano, però, le rivelazioni del passato minacciano la loro relazione, e sia Abike che il venditore ambulante dovranno decidere quali sentimenti seguire e a chi essere leali.

Potrebbe interessarti anche La casa degli specchi, il nuovo romanzo di Cristina Caboni.

Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *