Recensione “La Piccola Farmacia Letteraria” di Elena Molini

La Piccola Farmacia Letteraria è un romanzo esilarante, un inno all’amicizia e alla forza vitale dei sogni.

Elena Molini, in questo romanzo, dà vita a una protagonista a cui ci si affeziona subito, fin dalle prime righe. Una ragazza solare, simpaticissima, disordinata. Ma anche fragile, con le sue ansie e i suoi attacchi di panico. Sbadata quanto basta per essere adorabile, sicura e determinata quando si tratta di affrontare gli aspetti più seri della vita. Una giovane donna che vorrebbe nascondersi sotto le coperte quando la vita si complica, ma che invece si mette in gioco e lotta, perché è ciò che fai che ti identifica nella persona che sei.

Blu, questo il suo nome, è fatta di sogni e tra i più importanti c’è quello di aprire una libreria indipendente. Con non poche difficoltà, arriva fieramente ad alzare la saracinesca della libreria Novecento, nel cuore di Firenze. Ma in breve tempo, Blu si rende conto che la sua attività non funziona. Qualcosa dentro di lei, qualcuno vicino a lei, spinge nella sua coscienza, suggerendo che si deve arrivare a una svolta. Ci vuole un’idea. Dapprima sembra solo un seme trasportato dal vento, ma quando l’intuizione pianta le sue radici laddove sa di poter attecchire, il progetto decolla.

Da sempre appassionata di storie, Blu decide di mettere le sue amate letture al servizio delle persone che ne potrebbero avere necessità.  

È così che, grazie all’aiuto delle sue inseparabili amiche e coinquiline, nasce La Piccola Farmacia Letteraria. La libreria di Blu si riempie così di libri che riportano indicazioni terapeutiche, posologie ed effetti collaterali.  Libri come medicine, per curare l’anima dei lettori. Non un lavoro fatto a caso, ma un progetto serio a cui viene applicata la scienza in ambito di psicologia e psicoterapia. Leggere per affrontare o superare un disagio, attraverso contenuti che portano a una crescita e consapevolezza di se stessi. Libri in cui riconoscersi, e da cui prendere spunti. Il progetto è impegnativo ma Blu trova la chiave giusta per attuarlo. E funziona.

La giovane libraia cavalca l’onda di un successo inaspettato, incredula e addirittura timorosa, quasi come se tutta quella bontà e bellezza non le toccassero di diritto. E proprio mentre è travolta da questo turbinio di emozioni, si palesa nella vita di Blu una nuova sfida. Allettante quanto complessa da affrontare. Si deve concentrare per realizzare questo nuovo sogno e lei si impegna. Senza arrivare da nessuna parte. E di nuovo, dentro di lei, intorno a lei, qualcosa o qualcuno, la spinge a prendere coscienza del fatto che, forse, le questioni vanno affrontate al momento giusto.

A volte abbiamo la vittoria tanto agognata a un passo da noi, eppure non riusciamo ad afferrarla. Forse perché quei pochi passi richiedono una spinta propulsiva che possiamo trovare in noi solo al momento opportuno.

Blu impara ad ascoltare e ascoltarsi. Nonostante il successo vuole mantenere la sua semplicità, la sua umiltà. Il contatto con la gente che entra in libreria è per lei sempre uno stimolo, un momento di incontro. Insegue anche un altro sogno Blu, quello dell’amore, che sembra aver trovato in un ragazzo che le ruba il cuore, misterioso come un messaggero venuto a consegnare una missiva dal passato. C’è tanto nella vita di Blu, eppure tutto può passare in secondo piano se gli amici sono in difficoltà; l’amicizia richiede impegno, presenza, pazienza, ma niente è importante come sapere di poter contare su chi si ha vicino.

Una storia frizzante, supportata da una narrazione vivace, un ritmo capace di coinvolgere e una scrittura semplice, anche se ancora acerba. Il racconto della costanza e del coraggio necessari a inseguire un sogno; un bel messaggio sul valore dell’amicizia; una medicina potente contro la noia, la tristezza e l’indolenza.

(La Books Hunter Barbara)

Titolo: La Piccola Farmacia Letteraria
Autore: Elena Molini
Editore: Mondadori
Pagine: 276
Prezzo di copertina: € 19,00
Uscita: 14 gennaio 2020
ISBN: 9788804718512

Il segreto quale è?
“Distinguersi. Vendo un prodotto che si trova uguale in molti posti. Ma se vuoi un suggerimento per curare con le parole di un romanzo, ansie, delusioni o un momento di allegria.
Io ho delle ricette letterarie. Con un’avvertenza: non tutti i farmaci funzionano, non tutte le terapie fanno guarire”.

Elena Molini intervistata da Laura Montanari su La Repubblica

A volte il treno dei sogni passa prima che tu riesca a raggiungere la stazione. Allora hai due possibilità: guardarlo andare via per sempre, oppure percorrere quel binario a piedi e continuare a rincorrere i tuoi desideri.

E così decide di fare Blu Rocchini – sì, proprio Blu, come il colore -, che vive a Firenze insieme ad altre tre ragazze, tutte più o meno trentenni, tutte più o meno alle prese con una vita sentimentale complicata. Blu ha un sogno: lavorare nel mondo dei libri. Ci ha provato con una breve esperienza in una casa editrice specializzata e, ancora, in una grossa catena di librerie.

Poi la decisione: aprire una libreria tutta sua. Ma la vita è difficile per una piccola libreria indipendente… finché Blu ha un’intuizione: trasformare i libri in “farmaci”, con tanto di indicazioni terapeutiche e posologia, per curare l’anima delle persone. Nasce così la Piccola Farmacia Letteraria, che si rivela subito un grandissimo successo.

Peccato che ora Blu abbia altro per la testa: come fare a ritrovare il meraviglioso ragazzo che sembra uscito dalle pagine del Grande Gatsby e con cui ha trascorso una serata indimenticabile, ma al quale non ha chiesto il numero di telefono?

In una divertentissima commedia dal finale sorprendente, Blu scoprirà che i sogni, a volte, sono molto più vicini di quanto si possa immaginare. Basta saperli riconoscere.

La Piccola Farmacia Letteraria di Elena Molini

Elena Molini è la titolare della Piccola Farmacia Letteraria, che esiste davvero a Firenze e davvero, seguendo i dettami della biblioterapia, consiglia i libri in base allo stato d’animo dei lettori, proprio come se fossero dei medicinali. Questo è il suo primo romanzo.

La Piccola Farmacia Letteraria: Elena Molini racconta il suo nuovo romanza, sul blog Mondadori.

“Piccola Farmacia Letteraria”, i libri come cura: «Tanti ora mi chiamano per farne nascere altre in Italia», su Urban Post.


Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi