Legge sul libro: dal 5 febbraio 2020 è realtà – Aggiornamento

La legge sul libro, la promozione e il sostegno alla lettura, è stata approvata all’unanimità in Senato lo scorso 5 febbraio.

legge sul libro
Legge sul libro

Era un passo scontato e tutti sapevamo che sarebbe successo. La legge sul libro, come abbiamo già detto nei nostri precedenti articoli, è molto complessa, e tocca nervi scoperti del settore editoriale:

  • Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura
  • Limite agli sconti (il punto che fa più discutere e divide addetti ai lavori e opinione pubblica)
  • Sostegno e sviluppo delle biblioteche scolastiche
  • Albo delle librerie di qualità

Come in ogni questione che si rispetti, ci sono i favorevoli e i contrari. Noi, cosidetti lettori forti, continueremo a leggere e a comprare libri, perché è nella nostra natura. Ma staremo a vedere cosa si inventeranno gli attori di questo complicato mondo editoriale per spingerci a comprarne ancora di più. E se funzionerà…

  1. La Repubblica, in attuazione degli articoli 2, 3 e 9 della Costituzione, favorisce e sostiene la lettura
    quale mezzo per lo sviluppo della conoscenza, la diffusione della cultura, la promozione del progresso civile, sociale ed economico della Nazione, la formazione e il benessere dei cittadini.
  2. La Repubblica promuove interventi volti a sostenere e a incentivare la produzione, la conservazione,
    la circolazione e la fruizione dei libri come strumenti preferenziali per l’accesso ai contenuti e per la
    loro diffusione, nonché per il miglioramento degli indicatori del benessere equo e sostenibile (BES).
  3. Lo Stato, le regioni e gli altri enti pubblici territoriali, secondo il principio di leale collaborazione e
    nell’ambito delle rispettive competenze, contribuiscono alla piena attuazione dei princìpi della presente legge.
    A questo link, il testo completo del DDL S. 1421


Please follow and like us:
Tweet 20

Commenti Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *