Due romanzi per conoscere Virginia Woolf, prossimamente in libreria

Nelle prossime settimane saranno in uscita due romanzi dedicati all’amatissima autrice Virginia Woolf: Cercando Virginia, di Elisabetta Bricca e Virginia, di Emmanuelle Favier.

Se siete tra coloro che non conoscono a fondo la vita di Virginia Woolf, questa è l’occasione giusta per farlo. Se invece già sapete tutto di questa straordinaria protagonista della letteratura mondiale, questi due romanzi vi offriranno dei nuovi punti di vista attraverso i quali ritrovarla.

Sarà la casa editrice Garzanti a portare in libreria, il prossimo 7 maggio, il romanzo scritto da Elisabetta Bricca, Cercando Virginia.

Cercando Virginia - Virgina Woolf

Titolo: Cercando Virginia
Autore: Elisabetta Bricca
Editore: Garzanti
Pagine: 240
Prezzo di copertina: € 17,00
Uscita: 7 maggio 2020
ISBN: 9788811675532

Credeva che nulla sarebbe mai cambiato. Poi ha ascoltato la voce della letteratura. E ha scoperto che l’indipendenza è possibile.

«Dedicheremo il tempo che trascorriamo insieme alla lettura di testi scritti da donne. Il primo passo sarà quello verso l’autocoscienza: dobbiamo imparare ad avere fiducia in noi stesse e nelle nostre capacità. Una donna non è un oggetto. È, prima di tutto, una persona e, in quanto tale, ha il diritto di essere ciò che vuole.»

Cortona, 1976. La luce è flebile, ma a Emma, rannicchiata nel fienile, basta per immergersi nelle pagine dei libri che è costretta a leggere di nascosto. Lontano dagli occhi del padre che la vorrebbe impegnata nelle faccende domestiche. Finora è riuscita a proteggere il suo segreto. Ma quando si rende conto di non poter più continuare, preferisce andarsene e accettare un posto da cameriera offertole da una ricca aristocratica di origini inglesi che si fa chiamare “signora Dalloway”. Per Emma quel lavoro rappresenta l’occasione unica di conquistare l’indipendenza.

Ciò che non si aspetta è di trovare nella signora Dalloway un mentore, oltre che un’amica fidata. Fin dai primi giorni di servizio, la donna si accorge della curiosità che accende l’animo di Emma.

È per questo che decide di proporle delle ore di lettura condivisa alla scoperta di una delle prime scrittrici femministe della storia: Virginia Woolf.

Così, sfogliando Una stanza tutta per sé, Le tre ghinee, Diario di una scrittrice, Emma si nutre delle parole illuminate di Virginia e inizia a coltivare il sogno di una vita in cui è lei a scegliere il proprio destino. Ma per realizzarlo deve prima combattere contro chi tenta in ogni modo di ostacolarla e tenerla lontano dai libri. Solo così potrà davvero trovare la sua personale Virginia e, in lei, la voce per esprimere ciò che sente dentro.

Elisabetta Bricca ci consegna uno straordinario romanzo di formazione che è un inno al potere salvifico della letteratura. E insieme un elogio al coraggio di tutte le donne che sono disposte a sacrificare anche gli affetti e la stabilità di un’esistenza convenzionale per combattere l’ingiustizia e vedere riconosciuti e rispettati i propri diritti.

Elisabetta Bricca

Elisabetta Bricca, nata e cresciuta ner core di Roma, è laureata in Sociologia, comunicazione e mass media; è copywriter, autrice e traduttrice.

Vive con il marito e le due figlie al Rifugio del Daino, un antico casolare umbro circondato da ulivi e boschi, che domina il Lago Trasimeno. È appassionata di arte, cucina, vino e natura.


Uscirà sempre il 7 maggio il romanzo di Emmanuelle Favier, Virginia, edito da Guanda.

Virginia - Virginia Woolf

Titolo: Virginia
Autore: Emmanuelle Favier
Editore: Guanda
Pagine: 304
Prezzo di copertina: € 19,00
Uscita: 7 maggio 2020
ISBN: 9788823525689

Nell’elegante dimora signorile di Hyde Park Gate, fra tende pesanti e carta da parati ­scura, nasce Adeline Virginia Alexandra ­Stephen. Miss Jan – come ama farsi chiamare – cresce all’ombra della cultura austera del padre e della bellezza fragile di una madre eterea.

Muovendosi tra le stanze buie di quella casa e quelle più ariose della villa di famiglia sulle verdi coste della Cornovaglia, Miss Jan, penultima di otto fratelli, interroga gli oggetti alla ricerca della propria identità, e osserva il turbinio della vita intorno a lei nel tentativo di comprendere quel mondo che tanto la attrae e tanto la illude. In quelle stanze cresce, si innamora, legge, scrive e lotta contro le regole dell’Inghilterra vittoriana, che le impongono un futuro di moglie e madre.

E così, nella continua ricerca di un luogo in cui costruirsi al di fuori degli sguardi altrui, Miss Jan si appresta a diventare Virginia.

La prosa di Emmanuelle Favier disegna un potente ritratto che restituisce la malinconia amara, la solitudine, gli slanci di un animo inquieto e ribelle: un romanzo di formazione che racconta la crescita artistica e personale della Woolf, e insieme un vibrante e delicato omaggio letterario a una delle voci femminili più importanti e paradigmatiche del Novecento.

Emmanuelle Favier

Emmanuelle Favier, nata nel 1980, è una scrittrice, poetessa e drammaturga francese. Il suo primo romanzo, Le courage qu’il faut aux rivières, pubblicato nel 2017, ha vinto diversi premi letterari, tra cui il Prix de la Fondation Prince Pierre de Monaco. Virginia è il suo primo romanzo pubblicato in Italia.


Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi