Il maggio dei libri e Parole Ostili: ecco cosa non ti devi perdere!

La voglia di condividere l’amore per la lettura non si ferma mai! Anche se in modo diverso, continuano le iniziative, rigorosamente virtuali, a sostegno della cultura. Ecco quindi Il maggio dei libri e Parole Ostili.

Il Maggio dei Libri è una campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, per intercettare coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi se stimolati nel modo giusto.

Il Maggio dei libri compie dieci anni e fino al 31 ottobre verranno organizzati eventi (virtuali) e iniziative a tema. Se avete idee potete proporle sul sito:
Perché partecipare a Il Maggio dei Libri? Semplice: per liberare la vostra creatività e cimentarvi nell’organizzazione di iniziative che coinvolgano le persone più diverse, portando i libri nella quotidianità e il più possibile fuori dai loro contesti tradizionali.

Se volete curiosare cosa è già disponibile, avete a disposizione bel 2500 progetti.

Il Maggio dei Libri” è promosso dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo.


Al via l’8 maggio la nuova edizione (virtuale) di Parole Ostili.

Le parole chiave di questa edizione 2020 di Parole O_Stili saranno: positività, possibilità, innovazione e digitale.

Si potranno seguire tutti gli eventi, in diretta streaming, sul canale Youtube di Parole Ostili (è consigliabile registrarsi al canale, anche se non è obbligatorio. E ovviamente non ci sono costi).

Tra gli ospiti: Alessandro Baricco, Lucia Azzolina, Don Luigi Ciotti, Alex Zanardi, Malika Ayane, Bebe Vio, Andrea Delogu, Selvaggia Lucarelli, Enrico Letta, Mariangela Pira, Serena Rossi, Francesca Vecchioni, Marta Losito, Pow3r, Remo Anzovino, Cristiana Capotondi, Giorgio Gori.

Sabato 9 maggio alle 16.00 verrà reso noto il nuovo Manifesto della comunicazione non ostile. Non mancate!


Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi