Richard Powers torna in libreria con l’inedito “Canone del desiderio”

Richard Powers torna a farsi leggere con un libro che nel nostro Bel Paese era ancora inedito: “Canone del desiderio”.

Per noi, dopo “Il sussurro del mondo”, Richard Powers ci fa leggere un romanzo-mondo sulla scienza e i suoi limiti, sull’arte e la creatività, l’amore che resiste al potere dell’ordine scientifico e tecnologico.

In contemporanea usciranno anche le nuove edizioni cartacee di Il dilemma del prigioniero e Tre contadini che vanno a ballare, e in ebook Generosity.

Rchard Powers canone del desiderio

Titolo: Canone del desiderio
Autore: Richard Powers
Editore: La nave di Teseo
Genere: Romanzo
Cartaceo: € 25,00 / Ebook: € 9,99
Pagine: 640
Uscita: 25 giugno 2020

Arkansas, anni Cinquanta: Stuart Ressler è un brillante biologo determinato a decifrare il segreto di cui tutti gli scienziati cercano la chiave: il codice genetico dell’uomo. Ma la sua ricerca inciampa in altri linguaggi che gli sono ancora più oscuri – gli obblighi morali, le convenzioni sociali, le regole ferree della musica e dell’arte – fino a deragliare per una donna che fa parte del suo stesso gruppo di lavoro.

Venticinque anni dopo, un’altra coppia si trova a indagare su un mistero rimasto sepolto nel tempo: perché il promettente dottor Ressler si è ritirato improvvisamente dal mondo scientifico? A poco a poco, le due storie d’amore, apparentemente distanti, si ritrovano sempre più intrecciate nella doppia elica del desiderio.

Richard Powers - autore

Richard Powers è autore di dodici romanzi, ha ricevuto numerosi premi tra cui il premio Pulitzer (per il romanzo Il sussurro del mondo), il MacArthur Fellowship e il National Book Award; vive ai piedi delle Great Smoky Mountains. Per La nave di Teseo è in corso la nuova edizione delle sue opere.

Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi