Rossana Girotto è la nostra nuova ospite per la rubrica “La Varese nascosta”

Tra i talenti letterari della nostra bella città, c’è la scrittrice Rossana Girotto. La Poetrice, come la chiamava Andrea G. Pinketts.

Legge e scrive fin da piccolissima. Vincitrice di diversi concorsi letterari nazionali, scrive favole e racconti alcuni dei quali diventati una performance di tipo teatrale con narrazione, immagini e musica dal vivo.

Rossana Girotto
Rossana Girotto

Appassionata di letteratura, poesia, teatro e Arte in genere, è giornalista UE e conta collaborazioni con la stampa locale e web press. Per diverse stagioni ha condotto il programma “Leggiamoci di Torno!” su NeverWas Radio, ogni martedì sera.
Nel 2014 ha vinto il Giallo Stresa e così il suo racconto Negatité è stato pubblicato sul Giallo Mondadori n.1356.
Nel 2015 ha scritto Le Caramelle di Rossana – edizioni Evolvo 2015.
Ofelia sapeva nuotare è il suo lavoro del 2017, edizioni Evolvo.
Nel 2019 è uscito L’abbraccio della Sirena, raccolta di racconti gialli, edito da Il vento antico.

Così adesso guarda fuori dalla finestra, e quel pezzetto di anima le manca molto, anche se il Vento lo tiene sempre con sé e certo ne ha molta cura, perché anche il Vento adora la Bambina con i Capelli di Rame. Ma se ne è innamorato, come si può saperlo? Il Vento innamorato, chi lo ha mai visto? Non si ferma mai, per sempre. Puoi correrci insieme, provare a volare con lui a fianco, costruirti un paio d’ali o una vela per poterlo inseguire. Ma non puoi tenerlo con te, non si può catturare il Vento… nemmeno con un bacio.

Non posso controllare la nascita di un sentimento, ma posso decidere cosa farne.

Non anime arse per l’eternità, no, ma congelate da amori stanchi, sguardi indifferenti, parole non dette, oggetti presi e mai restituiti. Sentimenti presi e mai restituiti. Bambini presi, e mai restituiti. Ghiaccio che striscia nel silenzio. Nel vuoto di un ti amo mai detto, di un bacio mai dato, di un sorriso negato. Di una passione abortita. È freddo, il dolore.

Rossana Girotto (Ofelia sapeva nuotare)

Leggete i suoi libri e lasciatevi incantare dalle loro atmosfere poetiche.


Please follow and like us:
Tweet 187

Commenti Facebook

Rispondi