Premio Strega 2021: i candidati

Scaduto ieri il termine per la candidatura dei libri al Premio Strega 2021: ecco l’elenco delle 62 proposte.

Sono tante anche in questa edizione le proposte di candidatura al Premio Strega 2021.
Tra titoli già dati per favoriti e sorprese dell’ultimo minuto, vediamo l’elenco completo.

Strega 2021
Strega 2021

Sono 62 i titoli in gara:

Due vite, Emanuele Trevi (Neri Pozza) – Proposto da Francesco Piccolo
I Divoratori, Stefano Sgambati (Mondadori) – Proposto da Daria Bignardi
La notte si avvicina, Loredana Lipperini (Bompiani) – Proposto da Romana Petri
Questo giorno che incombe, Antonella Lattanzi (HarperCollins) – Proposto da Domenico Starnone
Noi, Paolo Di Stefano (Bompiani) – Proposto da Luca Serianni
Fiordi di mango, Isabella Schiavone (Lastaria Edizioni) – Proposto da Giulia Ciarapica
Grande karma, Alessandro Raveggi (Bompiani) – Proposto da Giorgio Van Straten
Il medesimo mondo, Sabrina Ragucci (Bollati Boringhieri) – Proposto da Maria Teresa Carbone
Biancaneve nel Novecento, Marilù Oliva (Solferino) – Proposto da Maria Rosa Cutrufelli
Il più grande criminale di Roma è stato amico mio, Aurelio Picca (Bompiani) – Proposto da Edoardo Nesi

Gli affamati, Mattia Insolia (Ponte alle Grazie) – Proposto da Fabio Geda
Cara Pace, Liza Ginzburg (Ponte alle Grezie) – Proposto da Nadia Terranova
Tredici luce, Alessandro Gazoia (Nottetempo) – Proposto da Gaia Manzini
Orgoglio e Sentimento, Benedetta Cosmi (Armando Editore) – Proposto da Antonio Augenti
Madri gotiche, Patrizia Busacca (Linea Edizioni) – Proposto da Giorgio Amitrano
Odio, Daniele Rielli (Mondadori) – Proposto da Antonio Monda
La casa delle madri, Daniele Petruccioli (TerraRossa) – Proposto da Elena Stancanelli
Dopo la pioggia, Chiara Mezzalama (Edizioni e/o) – Proposto da Jhumpa Lahiri
Il popolo di mezzo, Mimmo Gangemi (Piemme) – Proposto da Raffaele Nigro
L’uomo con il turbante, Massimo de Angelis (Rubbettino) – Proposto da Marcello Ciccaglioni

Si continua con:

La forma del silenzio, Stefano Corbetta (Ponte alle Grazie) – Proposto da Lorenza Foschini
Gli sciacalli, Alessandro Carlini (Newton Compton) – Proposto da Paolo Ruffilli
L’acqua del lago non è mai dolce, Giulia Caminito (Bompiani) – Proposto da Giuseppe Montesano
Splendi come vita, Maria Grazia Calandrone (Ponte alle Grazie) – Proposto da Franco Buffoni
Il fratello minore. Il mistero di Ettore Barzini, ucciso a Mauthausen, Andrea Barzini (Solferino) – Proposto da Maria Ida Gaeta
Adorazione, Alice Urciuolo (66thand2nd) – Proposto da Daniele Mencarelli
Beati gli inquieti, Stefano Redaelli (Neo) – Proposto da Roberto Barbolini
La felicità degli altri, Carmen Pellegrino (La nave di Teseo) – Proposto da Alessandra Tedesco
Le ripetizioni, Giulio Bozzi (Marsilio) – Proposto da Pietro Gibellini
Mentre tutto cambia, Fabio Guarnaccia (Manni) – Proposto da Antonio Pascale

I lupi di Roma, Andrea Frediani (Newton Compton) – Proposto da Massimo Lugli
Borgo Sud, Donatella Di Pietrantonio (Einaudi) – Proposto da Nadia Fusini
Parigi, e un padre, Giovanni Catelli (Inschibolleth) – Proposto da Maurizio Cucchi
Il pane perduto, Edith Bruck (La nave di Teseo) – Proposto da Furio Colombo
Il libro delle case, Andrea Bajani (Feltrinelli) – Proposto da Concita De Gregorio
Memorie di un dittatore, Paolo Zardi (Perrone) – Proposto da Paolo Di Paolo
I momenti buoni, Simone Perotti (Mondadori) – Proposto da Paolo Mauri
I passi di mia madre, Elena Mearini (Editore Morellini) – Proposto da Lia Levi
Bianco è il colore del danno, Francesca Mannocchi (Einaudi) – Proposto da Renata Colorni
Il grande me, Anna Giurickovic Dato (Fazi) – Proposto da Angelo Guglielmi

E ancora:

Mia sconosciuta, Marco Albino Ferrari (Ponte alle Grazie) – Proposto da Paolo Cognetti
Scacco all’isola, Alessandra Fagioli (Robin Edizioni) – Proposto da Paolo Ferruzzi
Sembrava bellezza, Teresa Ciabatti (Mondadori) – Proposto da Sandro Veronesi
Nuovissimo testamento, Giulio Cavalli (Fandango Libri) – Proposto da Filippo La Porta
Disordini, Michele Ainis (La nave di Teseo) – Proposto da Sabino Cassese
La congiura del rompighiaccio, Umberto Zuballi (La Musa Talìa) – Proposto da Paolo Cirillo
L’anno che a Roma fu due volte Natale, Roberto Venturini (SEM) – Proposto da Maria Pia Ammirati
La piazza, Angela Vecchione (Robin Edizioni) – Proposto da Piero Mastroberardino
Raffaello in guerra, Stefano Scansani (Aliberti) – Proposto da Raffaella Morselli
Il dono di Antonia, Alessandra Sarchi (Einaudi) – Proposto da Valeria Parrella

Ma non finisce qui:

Non dipingerai i miei occhi. Storia intima di Jeanne Hébuterne e Amedeo Modigliani, Grazia Pulvirenti (Jouvence) – Proposto da Massimo Onofri
Il dannato caso del Signor Emme, Massimo Roscia (Exòrma) – Proposto da Umberto Croppi
La gioia della scrittura, Lorenza Rocco Carbone (Kairós) – Proposto da Marcello Rotili
La vera storia di Martia Basile, Maurizio Ponticello (Mondadori) – Proposto da Maria Cristina Donnarumma
Stjepan detto Jesus, il figlio, Maria Rita Parsi (Salani) – Proposto da Gianpiero Gamaleri
Al passato si torna da lontano, Claudio Panzavolta (Rizzoli) – Proposto da Enrico Deaglio
La sirena dei mari freddi, Roberto Michilli (Di Felice Edizioni) – Proposto da Francesca Pansa
La modella di Klimt, Gabriele Dadati (Baldini Castoldi) – Proposto da Gian Arturo Ferrari
Il maragià di Firenze, Paolo Ciampi (Arkadia) – Proposto da Giuseppe Conte
Contorni opachi, Anthony Caruana (Bertoni) – Proposto da Vito Bruschini

Non è di maggio, Luigi Romolo Carrino ((Arkadia) – Proposto da Wanda Marasco
Lettere alla moglie di Hagenbach, Giuseppe Aloe (Rubbettino) – Proposto da Corrado Calabrò


Spetta ora al Comitato direttivo del premio scegliere i dodici titoli che passeranno alla fase successiva.
L’annuncio sarà dato lunedì 22 marzo, alle ore 12.00.


Please follow and like us:
Tweet 187

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *